Lunedì 28 novembre 2016, 20:30
Penso, quindi clicco.
Educare ad un uso consapevole del web

Stefania Garassini  
Esperta di Teoria e Tecnica delle Comunicazioni Sociali

01

Stefania Garassini 

è laureata in Filosofia con indirizzo in Comunicazioni sociali presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha svolto attività di docenza presso la facoltà di Scienze Linguistiche e Letterature Straniere dell'Università Cattolica del Sacro Cuore nella sede di Brescia, e presso l'Almed (Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo) dell'Università Cattolica di Milano, con cui collabora tuttora, oltre che presso lo Ied (Istituto Europeo di Design) e l'Accademia di Comunicazione di Milano.
È autrice di “Dizionario dei new media” (Cortina, 1999) e coautrice di “I nuovi strumenti del comunicare” (Bompiani, 2001) e, con Giuseppe Romano, di “Digital kids”(Cortina, 2001).
Ha curato le edizioni italiane di “Smart mobs” di Howard Rheingold (Cortina, 2003), di “Google e gli altri” di John Battelle (Cortina, 2006), di "Internet ci rende stupidi?" di Nicholas Carr (Cortina, 2011) e di “Perché la rete ci rende intelligenti” di Howard Rheingold (Cortina 2013).
Nel 1993 ha fondato il mensile “Virtual”, prima rivista italiana dedicata al mondo digitale, che ha diretto fino al 1998. Attualmente collabora con la rivista Domus e con il sito domusweb.it.